Grosso per tutti gli italiani

Condividi:

Dopo lo schiaffone a Renzi del referendum del 4 dicembre, il PD (Partito Democratico, si fa per dire) fa finta di niente. Probabilmente pensa che questo referendum faccia la fine del precedente referendum del 2011 sull’acqua pubblica.

Subito dopo il 4 dicembre, il PD ha varato un Governo Fotocopia, detto anche Governo Avatar o Renzi- bis, con dentro  tutti i ministri del precedente Governo, per affermare solennemente che al PD del voto popolare non glie ne importa un fico secco. Difficile trovare un’ analoga dimostrazione di così alta arroganza da parte del Governo di un paese civile.

Il guaio grosso per tutti gli italiani è che il bubbone del PD rischia di fare precipitare il paese in una crisi ancora più grave di quella ormai cronica, che stiamo vivendo dal 2007.

Da quando è nato dall’assemblaggio mal riuscito tra i democristiani della Margherita e i comunisti del DS, il PD vede al suo interno una sorda sotterranea guerra intestina per la conquista delle poltrone pubbliche.

Non si tratta di un aperto dibattito riguardante diverse orientamenti politici all’ interno del PD, ma di una vera e propria lotta di potere per spartirsi l’ Italia. Compito urgente di tutte le persone di buona volontà è allora quello di accelerare al massimo la spaccatura del PD per sciogliere le sue contraddizioni, che avvelenano la vita pubblica del nostro Paese.

F.T.

Condividi: