ANDRISSI – BONO (M5S): “NUOVO OSPEDALE NOVARA, i costi aumentano del 44%, 355 milioni in più. I cittadini pagano caro per colpa del partito”

Condividi:

Il nuovo ospedale di Novara costerà 335 milioni in più. Un regalo a banche e privati, il tutto a spese dei cittadini. E’ quanto emerge leggendo la delibera 633 del direttore generale dell’Ospedale Maggiore di Novara dove nel prospetto economico si delinea il costo della nuova struttura: 801 milioni di euro.

Un incremento del 44% rispetto ai 446 milioni inizialmente previsti nel Piano economico finanziario del 2013 che utilizzava i 240 milioni pubblici a disposizione. Oggi invece a causa del nuovo codice degli appalti approvato dal Governo PD è consentito solo il 30% di finanziamento pubblico. Risultato? Costi maggiori e maggiore impegno economico da parte dei privati che poi presenteranno il conto.

Questi sono gli effetti del malgoverno a guida Partito Democratico. Ed i costi li pagano tutti i cittadini, in questo caso piemontesi e novaresi. A fronte di questo disastro cosa dicono il Pd di Novara, l’assessore alla Sanità Saitta e la Giunta Chiamparino? Ad oggi abbiamo solo udito silenzio e percepito imbarazzo.

 

Gianpaolo Andrissi, Consigliere regionale M5S Piemonte

Davide Bono, Consigliere regionale M5S Piemonte

Vicepresidente Commissione regionale Sanità

Condividi: