Lettera aperta al Presidente della VI Commissione Consiliare

Condividi:

Presidente Nieli,
Con questa comunicazione intendiamo duramente contestare le sue dichiarazioni in chiusura della commissione del 30/05/17.

Ci è stato riferito che lei ha richiamato la scorrettezza di coloro che alle 16 hanno lasciato la commissione da lei presieduta.

Nel caso in cui le fosse sfuggito, le ricordiamo che, nell’ambito della convocazione della VI Commissione, lei ha pieno potere decisionale in merito a data e ora di inizio e fine della Commissione e che il documento di convocazione da lei firmato riportava l’orario 14:00 / 16:00.

Due sono i casi:

– o non è in grado di far rispettare i tempi della discussione;

– o non è in grado di comprendere a priori quali siano i giusti tempi di discussione degli argomenti che lei stesso decide di mettere all’ordine del giorno.

Inoltre, alla luce dello spettacolo indecoroso offerto in occasione del diverbio con un Commissario della sua stessa maggioranza nel corso della Commissione, la sollecitiamo a tenere un atteggiamento consono al ruolo che ricopre.

La invitiamo, qualora non ritenesse di essere in grado di avere rispetto per i componenti della Commissione e di assolvere onorevolmente, con scrupolo ed adeguata preparazione ad obblighi e oneri legati alla carica che ricopre pro tempore, a valutare la possibilità di sottoporre le sue dimissioni dall’incarico di Presidente della VI Commissione.

Mentre medita su quanto sopra, Le ricordiamo che in occasione di altre Commissioni è stato proprio il suo gruppo che ha deciso di non andare oltre il tempo convenuto, per impegni pregressi. Restiamo in attesa delle sue scuse.

Cordiali Saluti

Mario Iacopino, Cristina Macarro, Paola Vigotti
Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle

Condividi: