TRECATE, ANDRISSI (M5S): “La regione concede subito le proroghe per i pozzi ma non muove un dito per valorizzarli con le energie rinnovabili”

Condividi:

La Regione Piemonte continua a concedere proroghe per i pozzi petroliferi di Villafortuna – Trecate (NO), l’ultima risale al maggio scorso ed ha una durata decennale. Il Partito Democratico continua quindi a puntare sul petrolio ignorando progetti innovativi per sviluppare le energie rinnovabili. Oggi in Consiglio regionale abbiamo interrogato la Giunta, l’assessore De Santis si è giustificata sostenendo che la proroga sia mirata “all’ottimizzazione delle riserve residue del giacimento”.

Nessun riferimento ad eventuali progetti mirati a sviluppare, senza impatti per l’ambiente, il gradiente geotermico dei pozzi che arrivano addirittura a 6 km di profondità. Un progetto chiesto a gran voce dal Movimento 5 Stelle, da quasi due anni, anche in occasione dell’audizione dei vertici ENI in Consiglio regionale. I fatti parlano chiaro: basta una richiesta di ENI ed ogni autorizzazione viene subito concessa. Ma quando si tratta di puntare su una prospettiva sostenibile si lasciano passare due anni come se nulla fosse. Questo è il Partito Democratico che amministra la Regione Piemonte.

 

Gianpaolo Andrissi, Consigliere regionale M5S Piemonte

Condividi: