Corrotti e corruttori: quando l’illegalità diventa la regola

Condividi:

Procuratore americano: “Voi in Italia indagate contro la corruzione? E’ quasi impossibile e inutile perché il reato è noto solo al corrotto e al corruttore che quindi non confesseranno mai”.

Davigo: “Beh, ci proviamo. Voi in America come fate?”

Procuratore americano: “Semplice: mandiamo agenti sotto copertura a offrire mazzette ai politici e chi accetta viene arrestato”.

Davigo: “Ah…da noi la legge non lo permette”.

 

[N.B. una norma simile è stata proposta dai parlamentari M5S:

http://www.movimento5stelle.it/…/dopo-il-daspo-bocciato-anc…]

 

Fabio Martina

Condividi: