#5giornia5stelle 139° puntata, 20 ottobre 2017

Condividi:

Tagliate i vitalizi non la democrazia. Questo lo slogan che il MoVimento 5 Stelle ha voluto gridare con forza in Senato a proposito della mancata calendarizzazione della legge Richetti sui vitalizi appannaggio della legge elettorale che arriverà invece immediatamente in aula al Senato. Prevista anche questa volta la protesta dei cittadini che si raduneranno di fronte palazzo Madama il prossimo 25 ottobre.

Ha fatto parecchio scalpore sui media tradizionali la mozione contro Viscopresentata ed approvata dal Partito Democratico e difesa da Renzi. Una mozione che non ha trovato l’appoggio del MoVimento 5 Stelle che ha chiesto maggiore chiarezza in sala stampa attraverso i microfoni dei telegiornali con Carlo Sibilia e con l’intervento nell’aula di Montecitorio di Daniele Pesco.
Si rivede Gentiloni alle Camere (in vista del prossimo consiglio d’Europa) ed è l’occasione per Alessandro di Battista e Giovanni Endrizzi di rinfacciargli le responsabilità che si è preso nel mettere la fiducia sulla nuova legge elettorale.

Sempre a proposito di prossime elezioni, Emanuele Scagliusi ed Alessandro Di Battista chiedono la supervisione dell’OSCE (organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa) per le elezioni regionali siciliane al Ministro degli Interni Minniti.

Al Senato viene approvato finalmente il whistleblowing, la legge che tutelerà se venisse approvata anche alla Camera chi denuncerà i casi di corruzione. Una legge targata MoVimento 5 Stelle, come ribadisce dagli scranni di Palazzo Madama Vito Crimi, ma che porta idealmente le firme di tante associazioni e tanti cittadini.

Torniamo negli uffici della Camera dei Deputati per ascoltare la denuncia di Riccardo Fraccaro che ha scoperto due provvedimenti governativi scandalosi che mirano ad agevolare l’assunzione e la proroga di contratti dei dirigenti presso le agenzie fiscali di persone indagate.
Il caso Emanuela Orlandi e la richiesta di apertura di una commissione di inchiesta parlamentare da parte del senatore Santangelo chiude questa edizione del nostro notiziario settimanale.

Appuntamento a venerdì prossimo. Buon finesettimana.

 

Condividi: