VCO, CANONI IDRICI, il 100% dei proventi destinato alla provincia. Approvato in consiglio regionale odg a 5 stelle

Condividi:

Importante risultato del gruppo Movimento 5 Stelle: approvato in Consiglio Regionale un ordine del giorno collegato all’assestamento di Bilancio, a prima firma Gian Paolo Andrissi e Davide Bono, per destinare il 100% dei canoni idrici alla provincia del Verbano Cusio Ossola. Il nostro documento proponeva l’assegnazione immediata a partire dal primo gennaio 2018, ma attraverso un emendamento del Pd ha inserito un tavolo di concertazione per arrivare all’obiettivo.

Questo è il modo di operare del Movimento 5 Stelle: andare al sodo e portare ai cittadini soluzioni concrete. Siamo scettici sull’iniziativa referendaria del passaggio del VCO alla Lombardia sia perché, guarda caso, cade proprio sotto elezioni e poi perché proposto delle stesse forze politiche che hanno creato i problemi economici-finanziari di cui si sta parlando. Tra l’altro i tempi di attuazione del passaggio alla Lombardia sarebbero lunghissimi e con risultati dubbi. Difficile pensare che una provincia di 160 mila abitanti possa essere valorizzata meglio in una Regione di 10 milioni di abitanti.

Quindi, se è vero che apprezziamo ogni forma di democrazia diretta, è altrettanto vero che, se l’obbiettivo è risolvere i problemi, noi stiamo lavorando affinché, da subito, i cittadini del VCO possano avere concreti vantaggi. Proprio come già avviene per le province di Sondrio e di Belluno, la specificità montana del VCO deve essere riconosciuta con la cessione del 100% dei canoni idrici. Il Movimento 5 Stelle organizzerà a breve un incontro tecnico informativo per approfondire la questione.

 

 

Gianpaolo Andrissi, Consigliere regionale M5S Piemonte

Davide Bono, Consigliere regionale M5S Piemonte

 

Condividi: