Palaterdoppio IV Puntata

Condividi:

Una struttura esagerata per una città come Novara, la cui realizzazione, lo ricordiamo, è costata circa  34.000.000 euro, soldi dei cittadini, di tutti noi. Una struttura che ha messo in seria difficoltà i bilanci comunali degli anni successivi alla sua costruzione, provocando inevitabili tagli ai sevizi che il Comune eroga: servizi assistenziali, culturali, sociali…

Le manie di grandezza di chi ha voluto questo impianto sportivo si sono però fermate al taglio del nastro e il seguito è una vicenda di abbandono e trascuratezza che sta lasciando il PalaNastri alla deriva. Lo dimostrano le foto che pubblichiamo oggi. Dato che si sono verificati numerosi furti, sia all’interno che fuori, ci domandiamo: ma le telecamere della prima foto funzionano? Nella seconda foto, per la felicità del consigliere Andretta, comunichiamo che i canestri sono ritornati all’aperto e temiamo che ci resteranno per tutto l’inverno, senza nessuna protezione! Terza foto, trattasi di materiale che giace lì da anni. Chi se ne deve occupare?

E che dire dei detriti ammassati nel recinto della piscina all’aperto? Si tratta di ombrelloni, sdraio e lettini rotti… A proposito, quest’anno in molte aree della piscina estiva, è stata collocata della sabbia (una delle poche piscine ad averla) che ha avuto come unico effetto quello di finire nella vasca, intasando i filtri dell’impianto e provocando non pochi problemi alla manutenzione. Complimenti a chi ha avuto la geniale idea.

 

Gruppo Consiliare M5S Novara

Condividi: