TRENI IN TILT PER NEVE, INTERROGAZIONE IN CONSIGLIO REGIONALE. LA REGIONE CHIEDA I DANNI AI RESPONSABILI PER RISARCIRE I PENDOLARI

Condividi:

Treni in tilt per una normale nevicata a dicembre

 

Per quale motivo i gestori del servizio (Trenitalia) e quelli delle infrastrutture (RFI) non riescono a far fronte ad un fenomeno ampiamente prevedibile come la neve in questo periodo dell’anno? Agli atti non risulta nemmeno che RFI abbia diramato alcuna allerta e nemmeno ARPA Piemonte ha previsto disagi per la viabilità ferroviaria. Eppure si sono verificati notevoli disservizi per migliaia di pendolari piemontesi.

Di chi sono le responsabilità? E’ quanto chiederemo all’assessore regionale ai Trasporti Balocco attraverso un’interrogazione in Consiglio regionale.

Se dovesse essere confermato il malfunzionamento di un convoglio all’origine dei problemi riscontrati alla stazione Lingotto di Torino, con ripercussioni sull’intero territorio, la Regione Piemonte dovrebbe finalmente chiedere i danni a Trenitalia per i pendolari penalizzati ancora una volta.

 

 

Federico Valetti, Consigliere regionale M5S Piemonte

Vicepresidente Commissione regionale Trasporti

 

Condividi: