PRENDI L’ARTE E NON METTERLA DA PARTE

Condividi:

Sapete qual è l’immobile che pesa di più sulle tasche dei Cittadini Novaresi?

Trattasi del deposito, sito a Biandrate, di opere museali e bibliotecarie di proprietà del Comune di Novara e dei cittadini Novaresi, opere dal valore complessivo di ben 10 milioni di euro tenute nascoste “in cantina” al costo di 63.000 euro annuali.

Il Comune dichiara nero su bianco che ancora non dispone di locali di proprietà idonei, sia sotto il profilo della destinazione che della sicurezza, alla collocazione di questi beni museali ed archivistici presenti nel deposito.

Questo a nostro avviso è uno spreco inconcepibile, queste opere di grande valore   andrebbero invece esposte al pubblico e presentate con vanto e orgoglio ai turisti, contribuendo ad accrescere il fascino culturale della nostra città. Chiediamo quindi all’amministrazione di attivarsi, nel più breve tempo possibile, al fine di rispolverare questo tesoro di beni da troppo tempo nascosti ed individuare ed attrezzare adeguatamente i locali in cui esporli, in modo da renderli accessibili ai cittadini.

“Un’opera d’arte si spegne, impallidisce nelle stanze dove ha un prezzo ma non un valore”                                                                                                                 –     Ernst Jünger

 

- Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle Novara
Condividi: